Il valore di una teoria scientifica è proporzionale al tempo necessario per scoprirne la validità.

Il più giovane assistente di Einstein, il grande fisico Peter Bergmann, mi raccontò che secondo Einstein il valore di una teoria scientifica è proporzionale al tempo necessario per scoprirne sperimentalmente la validità.
Nel 2012 è venuta fuori la prova sperimentale sulla esistenza della “particella di Dio”, proposta nel 1964 da sei fisici tra cui Higgs, Englert e Kibble. Come detto più volte, il motivo di questa definizione è stata l’enorme difficoltà per arrivare a dimostrarne l’esistenza: 48 anni. Per scoprire l’esistenza della particella di Majorana ci sono voluti 77 anni. La particella di Majorana batte quindi la particella Higgs.

Del fisico e divulgatore Antonino Zichichi. Fonte: Il Giornale

Aggiornamento 7 agosto 2019: “La teoria della supergravità – che tenta di unificare tutte le forze della natura – è una vera descrizione del mondo? La questione è ancora in sospeso a più di quarant’anni da quando è stata avanzata. Malgrado questo, ora ha portato ai suoi fondatori uno dei premi più redditizi della scienza: un premio speciale di 3 milioni di dollari per la fisica fondamentale.” Fonte: Le Scienze

Le 5 Leggi Biologiche sono state proposte nel 1981: ci aspettiamo che questa teoria non sfigurerà in termini di difficoltà di dimostrazione.

Nel frattempo abbiamo del bel tempo per sperimentare e imparare.
Comincia dalle basi con le nostre conferenze.